Nuovo Rally Istituzionale Bitcoin? Perché BTC ha appena superato di nuovo i 18.000 dollari

Il prezzo del Bitcoin è salito ancora una volta oltre i 18.000 dollari, segnando un netto recupero rispetto al precedente calo intraday a circa 17.355 dollari. Dietro il rally in corso c’è un notevole picco nell’interesse aperto di CME e di altre importanti borse a termine.

L’interesse aperto del mercato dei futures Bitcoin CME ha superato il miliardo di dollari il 18 novembre. Ciò avviene dopo un aumento del numero di miliardari e di grandi istituzioni finanziarie che sostengono pubblicamente o investono in BTC.

Il mercato dei futures CME Bitcoin si rivolge principalmente alle istituzioni e agli investitori accreditati negli Stati Uniti. Pertanto, l’interesse aperto che supera il miliardo di dollari è probabilmente indice di una domanda significativa di BTC da parte degli investitori istituzionali.

Il termine interesse aperto si riferisce alla somma totale di tutti i contratti lunghi e corti del mercato. È utile per valutare l’attività di trading o un mercato o un’attività, come Bitcoin.

Bitcoin Vede Aggressive Dip Buying, è Istituzioni?

Bitcoin ha avuto una narrazione forte per vedere un netto ritiro all’inizio di questa settimana. Ci sono stati grandi ordini di vendita a 17.500 dollari e grafici ad alto time frame, compresi i grafici settimanali e mensili, entrambi si sono mantenuti ben al di sopra delle medie mobili a breve termine (AM).

BTC ha invece superato il livello di 18.000 dollari per la prima volta dal 2017. Sta testando ripetutamente l’area di resistenza da 18.500 dollari, integrata con forti ordini di acquisto nelle principali borse.

Anche se è difficile individuare da dove proviene la domanda, molti analisti ritengono che la fonte primaria della domanda di BTC nel recente rally siano le istituzioni.

Sulla base del recente trend, Kevin Kelly, responsabile della macro globale di Delphi Digital, ha dichiarato che si aspetta che Bitcoin si evolva in un asset di portafoglio consolidato. Ha detto:

„Se la nostra tesi si dimostrasse corretta, nei prossimi anni BTC potrebbe sostituire una parte sostanziale del Tesoro e del debito sovrano nel portafoglio dell’investitore medio, con il risultato di immensi flussi di capitale per un asset così nascente“.

Finora, almeno negli ultimi mesi, un numero sempre maggiore di investitori istituzionali e di alto valore netto ha iniziato a considerare Bitcoin come un asset di portafoglio riconosciuto.

La mania istituzionale intorno a Bitcoin potrebbe aver fatto sì che il sentimento del mercato intorno a BTC si amplificasse. Anche l’interesse aperto del mercato dei futures di BTC nel suo complesso è aumentato notevolmente da ottobre.

BTC è ancora presto, grande spazio per crescere

Sebbene Bitcoin si stia avvicinando di nuovo a 18.500 dollari, che ha ancora un elevato numero di ordini di vendita, a lungo termine BTC è ancora agli inizi della sua fase di crescita.

Kelly osserva che il Bitcoin rappresenta solo lo 0,4% circa della massa monetaria globale M2. Ha detto:

„In particolare, più di 10 trilioni di dollari sono stati aggiunti alla massa monetaria globale M2 dalla fine di marzo. Il $BTC è quasi triplicato nello stesso periodo, ma il suo valore di mercato totale rappresenta ancora solo lo 0,4% dell’M2 globale“.